I D'Oria a Cirié: la storia, il Palazzo, la Quadreria e la Biblioteca

Ultima modifica 31 ottobre 2019

"I D'Oria" Marchesi di Ciriè

"L'antica e potente famiglia dei D'Oria è nota ovunque. Numerosi furono i guerrieri, gli uomini di mare valentissimi, i comandanti di flotta della Repubblica di Genova".
Grazie al restauro della quadreria, presente nell'attuale sede municipale, voluto dall'Amministrazione Comunale di Ciriè, possiamo finalmente ammirare i ritratti raffiguranti i D'Oria (Marchesi di Ciriè e del Maro) e i Gontery, "famiglia che per incarichi, interessi, affinità e matrimoni fu sempre legata ai D'Oria".

Visite a Quadreria, Biblioteca storica e sale auliche di Palazzo D'Oria

La Quadreria dei Marchesi D’Oria e la Biblioteca Storica, insieme alla camera di Carlo Emanuele II e alle altre sale del Palazzo D’Oria,  inserito nel circuito “Castelli e dimore storiche”, sono visitabili da aprile a ottobre, ogni ultima domenica del mese, dalle 15 alle 18. Ingresso libero.

APERTURA ECCEZIONALE DI PALAZZO D'ORIA IN OCCASIONE DELLA FIERA AGRICOLA DI SAN MARTINO 2019 NELAL GIORNATA DI DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019 DALLE 15.00 ALLE 18.00. Saranno visitabili al pubblico la Quadreria dei Marchesi, la Biblioteca Storica e la Sala dell'Affresco recentemente inaugurata (sede dell' ex anagrafe comunale).

 

È possibile prenotare visite per gruppi telefonando, con un anticipo di almeno una settimana, ai numeri 011/9218156 - 011/9218151 oppure scrivendo a: cultura@comune.cirie.to.it

ATTENZIONE

Eccezionalmente, in occasione della visita teatralizzata di domenica 29 settembre 2019 (che avrà inizio alle ore 11.00) , Palazzo DOria rimarrà aperto secondo il seguente orario: 10/13 - 16/19.

foto palazzo d oriaIl Palazzo d'Oria


foto storia dei d oriaLa storia dei D'Oria


Quadreria dei Marchesi D'Oria