TARIP 2020: posticipato al 31 marzo 2022 il termine di pagamento del conguaglio

Pubblicato il 25 novembre 2021 • Tributi

Per consentire le opportune valutazioni in merito all’assunzione delle misure di riduzione e contenimento degli aumenti dovuti alle criticita' emerse in seguito al passaggio al nuovo regime di tariffazione puntuale, il Consiglio Comunale con deliberazione n. 47 del 15/11/2021 ha posticipato il termine di pagamento del conguaglio per saldo TARIP 2020 al 31 marzo 2022.

Il nuovo termine del 31 marzo 2022 consentirà di vagliare attentamente le segnalazioni emerse e di apportare le misure di correzione.

  • Per consentire ai contribuenti di quantificare con esattezza l'importo dovuto, saranno comunque riemesse tutte le bollette di conguaglio: sia quelle su cui si delibererà di intervenire - e che quindi avranno un importo minore - sia quelle che rimarranno immutate.
  • Per chi nel frattempo avesse già pagato, nell'eventualità di importi versati superiori a quanto dovuto, saranno applicati meccanismi di compensazione in fase di bollettazione dell’acconto 2022.