Manutenzione del verde pubblico: da quest'anno Cirié privilegia la tecnica del pirodiserbo

Pubblicato il 6 luglio 2020 • Ambiente 10073 Ciriè TO, Italia

La manutenzione e la pulizia dei cigli stradali e più in generale la cura del verde pubblico rappresentano due servizi molto rilevanti, dalla primavera in poi: per questo, l’amministrazione comunale ha voluto mettere a disposizione nuove risorse e modalità, con l’obiettivo di rendere la città ancora più bella, ordinata e vivibile, oltre che per consentire la fruizione in sicurezza degli spazi pubblici e prevenire lo sviluppo delle specie infestanti potenzialmente pericolose per uomini e animali.

Per quanto riguarda in particolare il diserbo dei cigli stradali, e in generale delle aree destinate al passaggio pedonale, viene ora privilegiata la tecnica del pirodiserbo. Il procedimento è semplice: il calore elevato permette di eliminare le pianticine, indebolendole fino alla radice e prevenendone quindi la ricrescita.

La tecnica è molto più sicura rispetto agli strumenti tradizionali, non provoca rumori indesiderati, evita l'uso di prodotti chimici e restituisce un ambiente curato e ordinato. Nonostante richieda a volte più passaggi per eliminare definitivamente l’erba incolta, è efficace e, soprattutto, sostenibile, perché rispettosa dell'ambiente e della salute di persone e animali. Evita l’utilizzo di diserbanti chimici, peraltro già messi al bando dalla legge italiana, in particolare per quanto riguarda il glifosato.

Anche il numero dei passaggi è stato incrementato, con il contratto d’appalto siglato a marzo di quest’anno, per garantire un servizio ancor più efficace, esteso a tutto l’abitato.