“Formangiando” & co: un week-end di eventi a Cirié

Pubblicato il 24 settembre 2020 • Manifestazioni 10073 Ciriè TO, Italia

Sarà un week-end ricco di eventi quello in arrivo per la Città di Cirié. Ad iniziare da Formangiando, quest’anno alla sua terza edizione. La mostra mercato dedicata al formaggio e ad altre golosità culinarie, soprattutto provenienti dal nostro territorio, prenderà vita domenica 27 settembre 2020 a partire dalle 10 e fino alle 19.30 in Piazza Castello.

Dalle ore 12.00 inoltre sarà anche possibile degustare, previa prenotazione, uno stuzzicante menu a tema formaggio, a cura della Pro Loco di Devesi, negli spazi allestiti nella zona centrale di Piazza Castello. Per prenotazioni e informazioni: 3334088274

Inoltre, a partire dalle ore 15.00, i più piccoli potranno scoprire come “nasce il formaggio” grazie alle dimostrazioni di caseificazione organizzate dalla Cascina Rapelli.

Tutta la manifestazione verrà organizzata nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid. L'accesso sarà consentita esclusivamente indossando le mascherine.

Per informazioni:
011.9218153 / manifestazioni@comune.cirie.to.it

Nella stessa giornata sarà anche possibile visitare Palazzo D’Oria, nell'ambito delle aperture di "Castelli e Dimore Storiche", il circuito di promozione turistica sostenuto da Turismo Torino Provincia. Le visite, gratuite, saranno effettuate in gruppi di massimo 12 partecipanti, dalle 15.00 alle 18.30. Chi volesse potrà estendere la visita alle tombe della famiglia D'Oria, presso il Duomo di San Giovanni (visitabili dalle 15.00 alle 17.30).

Ricordiamo che in questi giorni Palazzo D’Oria è sede della mostra itinerante “ÀIVA. Segni d’acqua nelle Valli di Lanzo” il cui tema è la valorizzazione delle acque che caratterizzano i paesaggi delle Valli di Lanzo. L’esposizione, nata da un progetto della Società Storica delle Valli di Lanzo, è sostenuta dall’Autorità d’ambito n. 3 Torinese, porta a Cirié più di 80 immagini che, grazie al fascino della tecnica in bianco e nero, mettono in luce aspetti scenografici di torrenti, fiumi, laghetti, scorci caratteristici e inconsueti delle nostre vallate.

Sempre nella giornata di domenica, per il circuito “Percorsi di arte, storia e fede nel Canavese, Ciriacese e Vali di Lanzo”, saranno aperte straordinariamente al pubblico, con accesso gratuito, la Chiesa di San Martino (per info 340.5403234), e la Cappella di Robaronzino (per info 347.8538132). L’accesso sarà possibile su prenotazione, ai numeri indicati, negli orari 10-12.30/14-18.

Altre info su www.percorsiartestoriafede.it