Fase emergenziale 2 e progressivo ritorno alla normalità: i servizi telefonici di supporto e informazione si adeguano

Pubblicato il 29 maggio 2020 • Comune 10073 Ciriè TO, Italia

Siamo ormai pienamente nella Fase 2 dell’emergenza da COVID-19, e stiamo progressivamente tornando a una nuova e graduale normalità: molti hanno ripreso la loro attività, e le esigenze informative e di supporto che hanno caratterizzato la Fase 1 stanno per fortuna diminuendo.

Per questo, da lunedì 1 giugno 2020 sarà sospeso il servizio di supporto psicologico telefonico offerto in collaborazione con gli Psicologi dell’emergenza, che in questi mesi hanno risposto a diverse decine di telefonate.

Rimarrà invece operativo il numero comunale di riferimento per informazioni connesse all’emergenza COVID, lo 0119218137, attivo tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00. Chi ancora desiderasse usufruire di un supporto psicologico gratuito, in relazione agli effetti indotti dal lockdown, potrà comunque ancora chiamare questo numero, per essere messo in contatto con un professionista volontario.

Ricordiamo gli altri numeri utili da chiamare, istituiti appositamente per venire incontro alle esigenze di cittadini e imprese, in questa fase emergenziale 2:

  • 0119218604 (sportellodelcittadino@comune.cirie.to.it ) – tutte le mattine, dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 13.00 per prenotare un appuntamento allo Sportello del Cittadino, evitando attese e assembramenti, per ricevere assistenza sulla presentazione delle pratiche on line, per informazioni su orari e servizi comunali;
  • 0119218664 (supportoperlaripresa@comune.cirie.to.it ) per contattare il team tecnico di supporto alla ripresa, dedicato alle attività produttive e commerciali ciriacesi