Didattica a distanza: AVVISO ai rivenditori di SIM ricaricabili

Pubblicato il 10 aprile 2020 • Emergenza 10073 Ciriè TO, Italia

A seguito dell’emergenza in corso e della chiusura delle scuole, si sono manifestate alcune difficoltà con la didattica a distanza per diversi allievi della scuola primaria, dovute sia alla mancanza di dispositivi quali PC o tablet, sia alla carenza o assenza di connettività a disposizione.
Per superare tali difficoltà l’Amministrazione comunale di Cirié insieme alle direzioni didattiche dei Comprensivi I e II ha deciso di venire incontro alle famiglie interessate, per consentire ai giovani allievi di proseguire le attività di studio a distanza, fino al termine dell’anno scolastico.
Le direzioni didattiche, grazie anche alle risorse statali, metteranno a disposizione i tablet; il Comune di Ciriè, da parte sua, finanzierà con un contributo l’acquisto di alcune decine di “buoni SIM”, che permetteranno alle famiglie in maggiore difficoltà di acquistare una SIM dati ricaricabile con due mesi di traffico.
I rivenditori di SIM dati ricaricabili, disponibili ad accettare i “buoni SIM” e a fatturarli successivamente alle direzioni didattiche per il relativo pagamento, possono manifestare il loro interesse entro martedì 14 aprile 2020 con email indirizzata a protocollo@comune.cirie.to.it

Le direzioni didattiche forniranno alle famiglie destinatarie dei buoni i riferimenti di tutti i rivenditori che avranno dichiarato la loro disponibilità: la scelta del singolo rivenditore sarà demandata ai genitori dei ragazzi, ai quali le SIM fornite dovranno essere intestate.
Per ulteriori informazioni: 0119218137