Comunicazione Sportello Imprese: è consentita l'attività dei "servizi di cura degli animali da compagnia

Pubblicato il 31 marzo 2021 • Emergenza 10073 Ciriè TO, Italia

Il Decreto del Presidente della Giunta Regionale 29 marzo 2021, n. 41 prevede che dal 29 marzo 2021 e fino al termine dello stato di emergenza anche se il Piemonte si trova in "zona rossa" è consentita l’attività dei servizi di cura degli animali da compagnia (Codice ATECO 96.09.04: toelettatura, addestramento ecc.) previo appuntamento e autodichiarazione da parte del proprietario che l’animale non convive con persone poste in quarantena o affette da COVID-19.

Dovranno essere adottate modalità che non prevedano l’ingresso dei clienti nei locali dell’esercizio e limitino all’essenziale i contatti tra gli addetti e i clienti, tenuti tutti a garantire il distanziamento sociale e a utilizzare i mezzi di protezione personale anche durante i contatti con l’animale.

Per ulteriori dettagli si rimanda alla lettura del Decreto Regionale in allegato.

ordinanza 41
Allegato formato pdf
Scarica