Seguici su
Cerca

Bando per le imprese del Distretto Diffuso del Ciriacese: procastinato il termine per l'ultimazione e la rendicontazione

Pubblicato il 4 dicembre 2023 • Commercio

Durante la riunione della cabina di regia del Distretto Diffuso del Ciriacese (composta dal Sindaco di Cirié Loredana Devietti, dal Presidente dell'Unione dei Comuni del Ciriacese e Basso Canavese Ugo Papurello e dai rappresentanti di Ascom Confcommercio Torino Federica Fiore e dell'Ascom Confcommercio Cirié Stefano FAletti) che si è svolta a metà novembre è stata presa un'importante decisione circa i tempi di esecuzione dei progetti relativi al Bando che ha assegnato contributi a fondo perduto alle aziende del commercio e della ristorazione con sede operativa nei Comuni dell'Unione del Ciriacese e Basso Canavese.

Ricordiamo che il Bando prevedeva l'erogazione di contributi specifici per l'ammodernamento e il miglioramento dell'esteriorità degli esercizi (vetrine, insegne, dehors, abbattimento barriere architettoniche) e per l'implementazione digitale delle imprese. Sono 35 le aziende la cui domanda è stata ritenuta valida (a fonte di 43 istanze pervenute) di cui 32 già esistenti e 3 nuove, così suddivise: 21 a Cirié, 9 a San Maurizio C.se, 2 a Nole, 2 a Robassomero e 1 a San Carlo C.se.

In considerazione del fatto che per alcuni interventi sussistono concrete difficoltà nei tempi dell’approvvigionamento delle forniture e di conseguenza nei tempi di ultimazione degli investimenti, ed infine nelle tempistiche di rendicontazione, la cabina di regia ha quindi deciso di procastinare il termine ultimo per l'ultimazione degli interventi e per la rendicontazione spostandolo dal 30 novembre al 15 gennaio 2024.