Seguici su
Cerca

Lidia Poët e la sua vera storia: martedì 9 maggio in Biblioteca A. Corghi

Pubblicato il 8 maggio 2023 • Biblioteca , Manifestazioni

Sarà la vera storia di Lidia Poët, avvocata italiana piemontese e prima donna a entrare nell'Ordine degli avvocati in Italia, la protagonista della presentazione letteraria organizzata per domani era, martedì 9 maggio, in Biblioteca A. Corghi per il ciclo "Il vizio di leggere".

E a raccontarla ai lettori di Cirié e dintorni sarà Cristina Ricci, l'autrice del volume "Lidia Poët- Vita e battaglie della prima avvocata italiana, pioniera dell’emancipazione femminile", durante la serata presentata dalla Consigliera delegata alla Cultura Domenica Calza e dall'Avvocato Matilde Chiadò, Presidente Associazione Avvocati Cirié Valli di Lanzo.

Lidia Poët, dalla cui storia è stato tratta una serie televisiva, fu la prima donna ammessa all'esercizio dell'avvocatura in Italia, protagonista di un dibattito interno alla società e all'Ordine degli avvocati in un momento storico in cui la donna era esclusa dalle mansioni legate agli uffici pubblici.

Dopo aver praticato per anni la professione forense insieme al fratello Giovanni Enrico, solo nel 1920 Lidia Poët, all'età di 65 anni, entrò finalmente nell'Ordine degli avvocati, divenendo ufficialmente la prima donna d'Italia ad esservi ammessa.

Ricordiamo che la serata è a partecipazione libera e gratuita e che avrà inizio alle ore 20.45.