Tremila borracce in consegna a tutte le scuole elementari e medie di Cirié

Pubblicato il 13 maggio 2021 • Ambiente 10073 Ciriè TO, Italia

Sono circa tremila le borracce che in questi giorni verranno distribuite a tutti gli alunni frequentanti le scuole elementari e medie di Ciriè.

Azzurre, leggere e comode, sono in plastica riciclata e sono il frutto di un’iniziativa SMAT in collaborazione con ATO3 a cui il Comune di Ciriè ha aderito, cofinanziando il progetto.

Questa mattina l’Assessore alla Sanità e all’Istruzione Sala Andrea e l’Assessore all’Ambiente Alessandro Pugliesi hanno spiegato il progetto, portando di persona le borracce in alcune classi della Scuola Elementare Fenoglio e della Scuola Media Viola, sedi delle due rispettive presidenze, accompagnati dalla Direttrice Danila Brambilla e da Carmelina Caligiuri, vicaria del Direttore Maurizio Sparagna.

L’utile gadget serve per ricordare a tutti i ragazzi, e alle loro famiglie, che non solo è importante bere durante la giornata ma che l’acqua che sgorga dai nostri rubinetti è buona, controllata e fa bene all’ambiente: bere “a km zero” e ridurre l’acquisto di contenitori plastici usa e getta è infatti uno dei comportamenti indispensabili per contribuire a salvaguardare la natura e il mondo in cui viviamo.

La borraccia, oltre ad avere il logo SMAT e del Comune di Cirié, può essere anche personalizzata con il proprio nome: un modo più che sicuro per non confonderla, anche in classe.