Epidemia da COVID-19: nuove disposizioni regionali per scuole e centri commerciali

Pubblicato il 21 ottobre 2020 • Emergenza 10073 Ciriè TO, Italia

Con due nuovi provvedimenti firmati nella serata di ieri, il Presidente della Regione Piemonte ha introdotto ulteriori misure di prevenzione per il contenimento dell'epidemia.

In sintesi, con i DPGR 111 e 112 del 20 ottobre 2020 (disponibili in allegato) sono state previste:

1) dal 26 ottobre in tutte le scuole superiori statali e paritarie l'alternanza della didattica digitale a quella in presenza per una quota non inferiore al 50% nelle classi dalla seconda alla quinta, demandando a ciascun istituto l'adozione delle misure più idonee per dar seguito alla normativa.  Nelle scuole dell'infanzia, elementari e medie la didattica continuerà invece in presenza.

2) dal 24 ottobre la chiusura dei centri commerciali il sabato e la domenica, ad esclusione degli esercizi di vendita di generi alimentari, farmacie, studi medici, locali di ristorazione e tabaccherie. Confermata la chiusura notturna, da mezzanotte alle 5.00 delle attività commerciali al dettaglio (eccetto le farmacie).

Rimandando alla lettura dei Decreti in allegato, si raccomanda ancora il rispetto scrupoloso delle misure relative al distanziamento, all'uso delle mascherine e all'igiene frequente delle mani.

Decreto 112/2020
Allegato formato pdf
Scarica
Decreto 111/2020
Allegato formato pdf
Scarica