Crescita dei contagi da COVID-19: nuove misure dalla Regione Piemonte per prevenire la diffusione dell'epidemia

Pubblicato il 16 ottobre 2020 • Emergenza 10073 Ciriè TO, Italia

L'aumento del numero dei positivi al COVID-19 registrato negli ultimi giorni induce a richiamare ancora una volta la necessità di un rigoroso rispetto, da parte di tutti, delle principali norme e misure igieniche:

  • uso corretto della mascherina (deve coprire bocca e naso) all'aperto come nei luoghi chiusi in presenza di altre persone, esclusi i familiari;
  • mantenimento della distanza interpersonale, evitando assembramenti;
  • igiene frequente delle mani.

Stante la situazione anche la Regione Piemonte ha ritenuto di rimarcare gli obblighi relativi al rispetto delle misure di sicurezza ed ha emanato nelle scorse ore il DPGR 16/10/2020 n.109, che si riporta in allegato (ricordiamo, per chi legge la news dall'APP Municipium, che gli allegati sono scaricabili cliccando sull'icona a graffetta posizionata in alto a destra).

Nel fare riferimento alle misure stabilite dal DPCM del 13 ottobre, quest'ultimo provvedimento introduce tra l'altro:

- già da oggi, venerdì 16 ottobre, il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche dalle ore 21 alle ore 7;

- già da oggi, venerdì 16 ottobre, l'obbligo per i ristoranti di tenere un registro giornaliero dei clienti serviti al tavolo;

- a partire dal 18 ottobre, la chiusura di qualunque attività commerciale al dettaglio (escluse le farmacie) dalle 0.00 alle 5.00.

Rimandando alla lettura del provvedimento in allegato, si sollecita ancora tutta la popolazione a rispettare con senso di responsabilità le misure di prevenzione

DPGR 16/10/2020 n.109
Allegato formato pdf
Scarica