Sono due gli eventi culturali che prenderanno vita a Ciriè martedì 5 aprile a Cirié

Pubblicato il 31 marzo 2022 • Cultura

Martedì 5 aprile a Cirié prenderanno vita due interessanti appuntamenti culturali. Alle 18.30, per "Il vizio di leggere", il ciclo di presentazioni letterarie curato dalla Biblioteca A. Corghi, lo scrittore torinese Gian Luca Giani ci svelerà retroscena e curiosità del suo "Le donne di casa Savoia".

Il pomeriggio, presentato dall'Assessore al Patrimonio Barbara Re, è a entrata libera e gratuita. 

Alle 21.00 invece, sul palco del Teatro Magnetti salirà invece Paolo Hendel con "La giovinezza è sopravvalutata". Paolo Hendel, nel rendersi conto che è venuto il momento di fare i conti con “la detestata soglia di vecchiezza”, compie una sorta di confessione autoironica sugli anni che passano e su tutto ciò che questo comporta: ansie, ipocondria, visite dall’urologo, la moda dei ritocchini estetici. Utilizzando il linguaggio dello stand up comedy, avvalendosi della preziosa e irrinunciabile complicità del coautore Marco Vicari e del regista Gioele Dix, Hendel racconta con sincerità disarmante se stesso e l’Italia, che sta invecchiando inesorabilmente, tra “supernonni” che mandano avanti le famiglie e anziani medici in pensione richiamati al lavoro per mancanza di personale.

I biglietti per lo spettacolo, parte della Stagione Teatrale della Città di Ciriè, realizzata in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, sono in vendita presso lo Sportello del Cittadino (interi 16 Euro, ridotti 13 Euro, bambini fino ai 12 anni 2 Euro, spettacoli in Area Remmert 10 Euro) di via A. D'Oria 14/7 e la sera stessa dello spettacolo (fino a esaurimento posti) presso il teatro.