Lo spettacolo in 3D “Segnale d’allarme” a Cirié il 21 e 22 dicembre

Pubblicato il 14 dicembre 2020 • Cultura 10073 Ciriè TO, Italia

L'emergenza in corso ha costretto a sospendere le attività di teatri, cinema e strutture ricreative. Al tempo stesso, stanno nascendo strumenti alternativi che danno la possibilità allo spettatore di vivere comunque una bella occasione di divertimento e relax.

Dalla Fondazione Piemonte dal Vivo - con cui la Città di Cirié organizza la propria stagione teatrale - arriva il progetto speciale “Segnale d’allarme – Smart Watching”, da un’idea di Elio Germano e Omar Rashid, che consente la visione a 360° dello spettacolo in realtà virtuale direttamente da casa, attraverso occhiali immersivi e cuffie.

Il progetto prevede la consegna e il ritiro di appositi visori presso alcune librerie di Torino e del Piemonte, in massima sicurezza e secondo tutti i protocolli di sanificazione: grazie ai visori 3D, gli spettatori potranno assistere a una serata unica direttamente dal proprio salotto, avendo la sensazione di essere davvero seduti a teatro.

A Ciriè è possibile ritirare i visori presso la Libreria Garbolino (via Nino Costa 17) il 21 e 22 dicembre con orari lunedì 16.00 – 19.00 martedì e mercoledì 9.30 – 12.30 / 16.00 – 19.00.

Segnale d’allarme è la trasposizione in realtà virtuale de "La mia battaglia", un testo scritto da Elio Germano e Chiara Lagani, trasformato in film in realtà virtuale e diretto da Germano stesso con Omar Rashid.

Info biglietteria

Noleggio del visore con spettacolo 10 euro (è necessario esibire un documento di riconoscimento)

Il visore va riconsegnato in modo tassativo entro il giorno successivo presso la libreria di riferimento.

Altre info su

https://www.piemontedalvivo.it/segnale-d-allarme-edizione-straordinaria/