Chiese di San Martino e Robaronzino: aperte al pubblico domenica 10 aprile

Pubblicato il 6 aprile 2022 • Cultura

Sono ben 26 i luoghi che saranno aperti al pubblico gratuitamente domenica 10 aprile 2022 per “Percorsi di arte, storia e fede nel Canavese, Ciriacese e Valli di Lanzo”.

Un'opportunità, che vede aperti gratuitamente al pubblico luoghi di culto di solito chiusi, o poco facilmente visitabili, nel nostro territorio con orario: ore 10.00-12.30 e 14.00-18.00.

In particolare a Cirié saranno visitabili sia la Chiesa di San Martino sia la "Cappella di Robaronzino".

- La Chiesa di San Martino, dichiarata monumento nazionale il 5 aprile 1910, offre al visitatore alcune opere di pregio come affreschi risalenti al XII-XV secolo, pietre tombali romane del I-II sec d.C., e un’antica statua della Madonna della Consolata. Inoltre, all’interno della Chiesa di San Martino sono conservati ex voto dal 1800 ai giorni nostri.

- La Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Robaronzino (parte del complesso dell'antica cascina Robaronzino) è invece situata in frazione Devesi ed è un altro splendido edificio e vanto del ciriacese. Edificata nel XVII secolo, offre al visitatore notevoli bellezze: in particolare, quattro grandi tele sono state identificate dalla Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici del Piemonte come opere del pittore P.F. Guala.

L’entrata è libera e gratuita per entrambe le chiese.

Le chiese e i monumenti di zona aperti al pubblico domenica 1o aprile sono numerosi e possono essere consultati sul sito www.percorsiartestoriafede.it