Il Dipartimento di Prevenzione dell'ASLTO4 ha richiesto la diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione e controllo delle arbovirosi.

La Regione Piemonte ha richiesto che venga potenziata l’informazione su come contrastare la diffusione dei vettori e su come proteggersi dalle zanzare (responsabili della potenziale trasmissione di malattie come la West Nile Disease) affinché le persone che vivono o lavorano nelle aree provinciali segnalate adottino le misure più idonee per ridurre il rischio di essere oggetto di punture di zanzare.
In particolare, le necessarie informazioni dovrebbero raggiungere le persone potenzialmente a rischio più elevato di sviluppare la malattia neuroinvasiva (in modo particolare immunodepressi e anziani).
A tal proposito si allegano le raccomandazioni contenute nel "Piano nazionale integrato di sorveglianza e risposta ai virus West Nile e Usutu – 2018", la locandina MEV e le brochure sulle zanzare e sull’uso dei repellenti tratte dal sito SEREMI.
La documentazione dovrà essere messa a disposizione nei punti di maggior affluenza di pubblico o comunque nei punti ritenuti utili per la capillare diffusione delle informazioni.

Raccomandazioni generali alla popolazione per la prevenzione delle punture di insetti:
Per ridurre l’eventuale rischio di trasmissione di WNV e USUV, la misura preventiva più efficace è quella di evitare la puntura di zanzare. In particolare l’approccio alla prevenzione è influenzato dal livello di concentrazione dei vettori e, quindi, in alcuni casi, può essere necessario adottare più misure di prevenzione, quali:
- all’aperto, utilizzare con moderazione repellenti cutanei per uso topico; è necessario, comunque, attenersi scrupolosamente alle norme indicate sui foglietti illustrativi dei prodotti repellenti, non utilizzarli sulle mucose o su regioni cutanee in presenza di lesioni e porre particolare attenzione al loro impiego sui bambini e donne in gravidanza e in allattamento;
- all’aperto, dal crepuscolo in poi, indossare indumenti di colore chiaro che coprano la maggior parte del corpo (camicie a maniche lunghe, pantaloni o gonne lunghi e calze);
- alloggiare in stanze dotate di impianto di condizionamento d’aria o, in mancanza di questo, di zanzariere alle finestre ed alle porte d’ingresso avendo cura di controllare che queste siano integre e ben chiuse;
- nel solo caso di presenza di zanzare in ambienti interni, utilizzare spray a base di piretro o altri insetticidi per uso domestico, oppure utilizzare diffusori di insetticida elettrici, areando bene i locali prima di soggiornarvi.
- Evitare di lasciare depositi di acqua liberi ( es. sottovasi) in quanto habitat ideale per lo sviluppo delle larve.

AREA RISERVATA AL PERSONALE

Comune di Cirié | C.F.83000390019 | P.IVA 02084870019 | C.so Martiri della Libertà n°33 - Cirié (To) Italia
Tel: 011.921.81.11 | E-Mail: comunecirie@comune.cirie.to.it |PEC
© 2015 - Copyright | Privacy Policy  Note Legali | Informativa sull’utilizzo dei Cookie |  Accessibilità | Segnalazioni di errori .

 

Per una corretta visualizzazione del sito si consiglia di utilizzare i browser Mozilla Firefox, Google Chrome o una versione aggiornata di Microsoft Internet Explorer.